Parra cu mia!

Sono passati circa 30 giorni dalla richiesta e ci siamo ripresentati all’URP per chiedere se ci fossero delle novità, ci viene risposto di pazientare ancora per le copie in digitale ed inoltre ci viene comunicato ufficiosamente che con ogni probabilità la richiesta di accesso ai Bilanci della Fondazione del Carnevale di Acireale verrà respinta; chiedendo quali fossero le motivazioni, ci viene consigliato di riferirci al dirigente dell’ufficio preposto.

Abbiamo accolto subito l’invito ed il nostro delegato è andato nella oggi stesso ad incontrare il dirigente, il quale, dopo aver fatto fare circa mezz’ora di anticamera, ha confermato che la richiesta di accesso al bilancio sarà respinta, adducendo la motivazione che la Fondazione del Carnevale di Acireale, essendo ente di diritto privato, non è soggetta alle leggi sulla trasparenza e sulla pubblicità degli atti che riguardano gli enti di diritto pubblico.

Ci è bastata una semplicissima ricerca su Internet per capire che tale motivazione è giuridicamente aberrante (c’è da dire che il dirigente è un dottore in giurisprudenza!), infatti vi è una sentenza del Consiglio di Stato del 2010 (N. 07393) che attribuisce le caratteristiche giuridiche degli Enti di Diritto Pubblico alla Fondazione del Carnevale di Viareggio, che per analogia può anche essere applicata alla Fondazione del Carnevale di Acireale, che è quindi soggetta a tutte le leggi sulla trasparenza degli Enti di Diritto Pubblico!

Articolo creato 140

Rispondi

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto