Il Movimento 5 Stelle Acireale si autofinanziaSostienici con un contributo!
Open
X

Benvenuti nel sito del MoVimento 5 Stelle Acireale!

La democrazia diretta in Sicilia è un obbligo di legge.

democraziadiretta
Un emendamento del M5S all’art. 6 della Legge di stabilità regionale 2014 approvato il gennaio scorso OBBLIGA i Comuni dell’Isola a “spendere almeno il 2 per cento delle somme loro trasferite con forme di democrazia partecipata, utilizzando strumenti che coinvolgano la cittadinanza per la scelta di azioni di interesse comune”. Le “somme loro trasferite” a cui si riferisce l’art. 6 sono quelle della compartecipazione  al gettito regionale dell’Imposta sul reddito delle persone fisiche (IRPEF)... leggi tutto
Leggi tutto

Acireale: Sarà vero cambiamento?

Fiato-sul-collo-+-Decoro-Urbano
Sarà vero cambiamento? Mercoledì 24 Aprile 2013, il Movimento 5 Stelle di Acireale ha consegnato all’allora amministrazione Garozzo, le 691 firme di Cittadini Acesi, con le quali si chiedevano l’adozione di principi di Democrazia diretta, Partecipata, e maggiore trasparenza. Ecco le petizioni presentate affinché venissero discusse dal Consiglio Comunale: “Io Pago Io Decido”: che comprende Bilancio Partecipativo, Referendum Propositivi dei Cittadini, Abolizione del Quorum dei Referendum Cittadini, Gettone di presenza collegato al 75% della... leggi tutto
Leggi tutto

Noi diciamo NO allo spreco alimentare

food-waste-pic-getty-images-245448043
Abbiamo chiesto all’Amministrazione Comunale, ed in particolare all’Assessore D’Anna, di prestare soccorso a quelle famiglie acesi che versano in condizioni economiche tali da rendere difficile sostenere anche la più piccola spesa. Per questo abbiamo proposto l’adesione alla campagna nazionale “Affamiamo lo spreco alimentare” che unisce l’aiuto alle famiglie al taglio degli sprechi per i negozianti. Secondo voi accoglieranno la proposta?  
Leggi tutto

Politico paga: pubblicità politica illegale.

M5S 147
Durante le campagne elettorali le nostre città, soprattutto ahinoi al sud, vengono sepolte da centinaia di manifesti affissi in luoghi non autorizzati alla propaganda elettorale ed in molti casi addirittura affissi dove vige il divieto assoluto di qualsiasi tipo di affissione. Ciò è naturalmente una violazione di legge che prevede una sanzione pecunaria non diversa da quelle che ogni “comune cittadino” deve pagare. Il MoVimento 5 Stelle Acireale chiede ufficilamente attraverso una nota indirizzata all’amministrazione... leggi tutto
Leggi tutto

Ultimi comunicati stampa

Tutti i comunicati stampa

8×1000 per l’edilizia scolastica anche ad Acireale!

23/09/2014

Grazie ad un emendamento alla legge di stabilità 2014, il Movimento 5 Stelle in Parlamento ha ottenuto che l’8×1000 possa essere destinato all’edilizia scolastica, che versa per lo più in… leggi tutto

Né con gli uni, né con gli altri ma solo con i Cittadini.

31/05/2014

Il Movimento 5 Stelle Acireale, ha condotto una campagna elettorale ricca di proposte concrete e progetti, e di rottura nei confronti del vecchio sistema che ha amministrato la città negli ultimi… leggi tutto

Presa di mira la sede del M5S Acireale!

13/10/2013

Atto di vandalismo o gesto intimidatorio, dietro l’episodio accaduto nella sede del MoVimento Cinque Stelle di Acireale appena inaugurata venerdì sera?Nessun tentativo di furto, solamente la distruzione della porta d’ingresso… leggi tutto

Ultimi Articoli

Tutti gli articoli

La democrazia diretta in Sicilia è un obbligo di legge.

11/21/2014

Un emendamento del M5S all’art. 6 della Legge di stabilità regionale 2014 approvato il gennaio scorso OBBLIGA i Comuni dell’Isola a “spendere almeno il 2 per cento delle somme loro… leggi tutto

Acireale: Sarà vero cambiamento?

10/28/2014

Sarà vero cambiamento? Mercoledì 24 Aprile 2013, il Movimento 5 Stelle di Acireale ha consegnato all’allora amministrazione Garozzo, le 691 firme di Cittadini Acesi, con le quali si chiedevano l’adozione… leggi tutto

Noi diciamo NO allo spreco alimentare

10/22/2014

Abbiamo chiesto all’Amministrazione Comunale, ed in particolare all’Assessore D’Anna, di prestare soccorso a quelle famiglie acesi che versano in condizioni economiche tali da rendere difficile sostenere anche la più piccola… leggi tutto